FROSINONE – 04 OTT – Riparte il dibattito contro il piano di riordino della Sanità ciociara: il Coordinamento Provinciale Sanità ha convocato una riunione aperta alla quale ha invitato i 91 sindaci della Provincia, per illustrare e confrontare la situazione attuale della sanità con quella del recente passato. Durante i lavori, saranno illustrate anche le prossime iniziative che il Coordinamento intende attuare sul territorio “per garantire il diritto alla salute, per difendere e ottenere una sanità dignitosa ed a misura d’uomo”.

Saranno esaminati i risvolti inerenti al depotenziamento che alcune strutture ospedaliere stanno subendo in seguito all’approvazione dell’Atto Aziendale da parte della Regione.

Il Coordinamento punta il dito contro quelle che definisce “scelte strategiche sbagliate” come le Case della Salute, quelle sulla Maternità, la riduzione degli screening (in particolare quelli della mammella) ed, infine, “programmi di abbattimento delle liste d’attesa da migliorare”.

I lavori si terranno nel palazzo della Provincia di Frosinone, in piazza Gramsci, mercoledì dalle ore 11.00, con la presenza di tutte le Associazioni della Provincia.