LATINA – 30 DIC – Il Consiglio comunale di Latina, nella seduta di questo pomeriggio, ha approvato la delibera che consente alle famiglie meno abbienti di poter accedere a facilitazioni ed esenzioni nel pagamento della Tari per il 2014, la tassa sui rifiuti urbani.
Si tratta di una misura importante, già applicata dall’amministrazione comunale negli anni precedenti, a cui i cittadini possono accedere presentando relativa istanza entro il 31 marzo del 2015. Il termine è stato prorogato proprio per consentire agli aventi diritto di poter accedere alle agevolazioni consentite.
Il sindaco Giovanni Di Giorgi ha espresso soddisfazione per l’approvazione della delibera, sottolineando come “l’amministrazione comunale, nonostante le difficoltà di bilancio, non abbia mancato e non mancherà di venire incontro alle esigenze dei cittadini ed in particolare delle categorie e fasce sociali maggiormente in difficoltà”