ROMA – 22 APR – Si e’ concluso oggi pomeriggio il congresso regionale del Lazio di Sinistra italiana che ha eletto segretario Angelo Fredda all’unanimità.

“Abbiamo l’obbligo di costruire nella nostra regione una Sinistra dentro le vertenze territoriali capace di innovare e costruire nuove forme di partecipazione – ha detto il neo segretario – Per le prossime elezioni regionali dobbiamo costruire un percorso che parta da queste vertenze. Nelle prossime settimane chiederemo un incontro al Presidente Zingaretti, partendo da una netta discontinuità di programmi e contenuti”.

Nel corso dei lavori, il leader nazionale Stefano Fassina aveva annunciato il no ad un appoggio di Sinistra Italiana per la rielezione di Zingaretti a governatore della Regione.