ROMA – 27 GIU – “La Regione Lazio ha adottato l’Avviso pubblico “Piano di interventi finalizzati all’integrazione scolastica e formativa degli allievi con disabilità” finalizzato all’inclusione nella formazione e nella socialità degli alunni con disabilità, mediante non solo l’apprendimento formale ma anche attraverso un processo educativo globale che permetta la piena formazione della personalità dell’alunno. Il bando, che ha visto una intensa attività di collaborazione e di confronto con gli attori pubblici e privati interessati, individua le attività di assistenza specialistica da fornire e destina le risorse alla retribuzione degli operatori specialistici e di tutto il personale in servizio presso le scuole a vario titolo coinvolto nel progetto di integrazione. Le risorse saranno quantificate in base ai soggetti che risulteranno assegnatari del finanziamento. Una misura che si pone Le proposte progettuali dovranno essere inviate all’indirizzo PEC istruzioneassistenzadisabilita@regione.lazio.legalmail.it entro il 25 luglio 2017”.

Lo dichiara in una nota l’Assessore Regionale Mauro Buschini.

“Partendo dal diritto all’istruzione e dal relativo percorso scolastico – ha spiegato Buschini -, l’Avviso si pone l’obiettivo della completa inclusione della persona diversamente abile sia sociale che lavorativa, diritti fondamentali e ineludibili di ogni individuo. Nello specifico la Regione Lazio intende valorizzare e finanziare quei progetti, formulati dalle Istituzioni Scolastiche/Formative, che, lontani da un modello assistenzialistico volto alla copertura delle ore di permanenza a scuola, si concretizzano in azioni e supporto Specialistico mirati al miglioramento della qualità di vita dello studente, al perseguimento di pari opportunità e al miglioramento delle relazioni tra scuola e alunno”.