SORA – 04 FEB – Forza Italia e Alleanza per Sora: restano i due gruppi ma nasce una cabina di regia unica. Questo il comunicato dei consiglieri comunali Massimiliano Bruni, ALLEANZA PER SORA, Alessandro Mosticone, CAPOGRUPPO FORZA ITALIA,e Serena Petricca, FORZA ITALIA:

“Abbiamo ritenuto opportuno oltreché necessario, all’indomani delle elezioni provinciali, convocare un incontro dei nostri gruppi consiliari e rispettivi direttivi cittadini per fare un’analisi sull’esito di questa anomala competizione elettorale.
Al termine della discussione, con determinazione e convinzione si è deciso di elaborare un piano di lavoro concreto e fattibile per proseguire e rafforzare congiuntamente la nostra iniziativa sia sul piano amministrativo che su quello politico.
Premessa fondamentale di questo rinnovato orizzonte d’azione è il pieno e leale sostegno al sindaco Roberto De Donatis e alle linee programmatiche con le quali ci siamo presentati dinnanzi ai nostri concittadini nelle elezioni del giugno scorso.
Sul piano amministrativo, attraverso una più stringente e strutturata collaborazione dei nostri due gruppi politici in seno al Consiglio comunale insieme, ovviamente, con l’attività e le competenze degli altri colleghi della maggioranza, sosterremo tutte le azioni necessarie per dare concretezza agli obiettivi della piattaforma civica, avendo particolare cura verso i temi del disagio sociale dilagante, della disoccupazione giovanile e di mezza età, della conciliazione del sentimento, tutto nostro italiano, dell’accoglienza con le esigenze sempre più sentite della sicurezza per le persone e le cose.
Attenzione particolare presteremo al mondo dell’edilizia scolastica mettendo in campo tutte le risorse possibili per rendere sicuri, sereni e agevoli la vita scolastica e i percorsi di formazione dei nostri ragazzi e di tutti gli studenti che dalle zone limitrofe vengono nelle scuole sorane.
Rilanceremo il programma di lavori pubblici da troppi anni abbandonato nel più oscuro dei dimenticatoi e sosterremo la costituzione di uno sportello Europa per intercettare tulle le opportunità ed i finanziamenti comunitari.
Metteremo in pratica politiche giovanili finalizzate ad esaltare le potenzialità culturali, sportive, civiche e di volontariato dei ragazzi e degli adolescenti della nostra città.
Sul piano politico, inoltre, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, i nostri due gruppi consiliari in stretta collaborazione con i direttivi locali, aprendo un dialogo serrato con altre forze ed associazioni che insistono nell’area del centro destra, daranno vita ad un laboratorio cittadino per la promozione dei nostri valori culturali e politici di riferimento, per l’organizzazione di percorsi di formazione indirizzati a quanti vogliano iniziare ad impegnarsi per il Bene della propria comunità, per la selezione di una nuova e vitale classe dirigente, capace di proiettarsi anche su scenari che vanno al di là dei confini comunali.
A tale ultimo proposito riteniamo fondamentale, altresì, costituire gruppi di contatto e di lavoro con amministratori e attivisti dell’intero comprensorio sorano, al fine di presentarci ai prossimi appuntamenti che contano con un peso specifico e una forza di idee e di numeri capaci di competere a pari livello con gli altri territori della nostra provincia”.