FROSINONE – 16 DIC – Luci blu costantemente accese, più pattuglie in campo su tutto il territorio provinciale per garantire la massima sicurezza ai cittadini. E’ l’opera portata avanti dai carabinieri su disposizione del  Comando Provinciale di Frosinone.

Servizi messi in atto per contrastare e soprattutto prevenire ogni genere di reato.

Lotta anche al fenomeno della prostituzione. In base alle ordinanze emesse dai comuni di Ferentino e Morolo i carabinieri hanno multato sei prostitute per un importo di 50 euro ad ognuna.

Ad Anagni un 69enne è stato denunciato per “guida in stato di ebbrezza alcolica”. Rimasto coinvolto in un incidente in via Casilina è risultato positivo al test alcolemico.

A Cassino i militari hanno denunciato tre giovani. Si tratta di un 20enne, un 22enne ed un 23enne, residenti tra la Città Martire e Piedimonte S.Germano. Fermati a bordo di un’auto i carabinieri hanno trovato all’interno un involucro contenente 27 grammi di hashish ed uno spinello.

Nell’abitazione di uno dei tre, inoltre,  è stato scoperto materiale da taglio e per il confezionamento della droga.

Nell’ambito dei controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino complessivamente sono state identificate 71 persone, verificata la regolarità di 48 auto ed elevato 5 multe per violazione al codice della strada.