FROSINONE – 07 NOV – Era attesa, ma forse non così presto. La prima neve ha fatto capolino sui rilievi della provincia di Frosinone nella notte tra lunedì e martedì. E così i punti più alti dei Monti Ernici, qualche cima dei Lepini, i monti della Meta ed anche la punta di Monte Cairo, si sono mostrate con una spolveratina bianca in cima.

            Completamente imbiancato il piazzale antistante l’ingresso degli impianti sciistici di Campocatino, con la speranza che questo possa essere un buon viatico per la nuova stagione sciistica. La neve ha imbiancato nella tarda serata di lunedì anche il passo di Forca d’Acero ed è scesa, anche se con poco vigore, pure su Pescasseroli.

            La neve caduta sui monti ha fatto abbassare di molto le temperature anche nelle città immediatamente a ridosso, come ad esempio a Sora, completamente circondata dai monti imbiancati. Nella giornata di mercoledì in ogni caso le temperature dovrebbero rialzarsi con condizioni favorevoli, ma giovedì una nuova perturbazione porterà piogge. A metà del mese è previsto un nuovo ingresso di aria fredda con clima invernale.