FROSINONE – 26 GEN – Veroli se l’è giocata fino alla fine ma anche questa volta ha dovuto alzare bandiera bianca. I giallorossi al palazzetto dello sport di Frosinone cadono 77-81 contro Napoli al termine di un gara giocata alla pari.
Per i ragazzi di Rossini quella di domenica è stata la 12esima sconfitta consecutiva.
Veroli è sempre più ultima con i play out che sono sempre più vicini, visto che appare molto difficile a questo punto una rimonta sulle squadre che precedono in classifica i giallorossi.
Il match di ieri sulla carta non era impossibile e sul parquet
L’equilibrio è stato confermato.
Il primo periodo si è chiuso sul 17-12 per i partenopei con Veroli che rimane aggrappata al match .
I ragazzi di Rossini partono bene nel secondo periodo. Si gioca punto a punto. Nessuna delle due squadre riesce a scappare. Ad andare in vantaggio al riposo lungo è però sempre Napoli,questa volta di due lunghezze, sul 30-32.
Nel terzo parziale Veroli parte ancora forte, recupera e si porta in vantaggio 52-48 al 28esimo minuto. Sono proprio i giallorossi a chiudere in vanti il terzo periodo 65-54.
Nel quarto parziale Veroli rimane avanti fino all’ultimo minuto quando Napoli riesce a mettere il naso in avanti sul 74-75.
Sono i partenopei ad avere i nervi saldi negli ultimi secondi di gara e a chiudere sul 77-81.
Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca ai giallorossi che domenica andranno a Trapani.