FROSINONE – 21 FEB – Termina 3-2 il match valido per la 27^ giornata di Serie B tra Frosinone e Pro Vercelli. Nei primi minuti di gioco è Danilo Soddimo il protagonista del confronto: al 6′ salva, a porta ormai sguarnita, il colpo di testa di Luppi; all’11′ invece sblocca la partita. Il numero 10 gialloazzurro con un gran tiro di destro dal limite dell’area, sorprende sul tempo Russo che si ritrova il pallone alle spalle dopo un doppio rimpallato prima sulla traversa, e poi sulla sua schiena. Al 31′ Fabiano prova a spronare i suoi con un tiro dai 20 metri ma Zappino attento blocca senza troppi problemi. Al 40′ gli uomini di Stellone raddoppiano con un gran tiro di Gucher dai trenta metri che assume una traiettoria anomala che beffa Russo e porta il risultato sul 2-0, chiudendo così l’ottimo primo tempo del Frosinone.

Nella ripresa entra bene in campo la Pro Vercelli e dopo appena 3′ trova la rete del 2-1 con Luppi che raccoglie l’assist del neo entrato Di Roberto e con un tiro preciso dall’interno dell’area batte Zappino. Al 53′ è ancora Pro Vercelli con Musacci che prova da lontano ad impensierire Zappino ma il portiere di casa si distende e devia in corner. Al 60′ il Frosinone trova la rete del 3-1: Dionisi va via bene a Germano e mette sul secondo palo un pallone invitate sul quale arriva Soddimo che non deve far altro che appoggiare in rete di testa. Al 70′ mister Stellone effettua i primi cambi: Santana per Soddimo e Frara per Dionisi e poco più tardi Zanon per Matteo Ciofani. All’ 80′ il neo entrato Castiglia riceve palla da Luppi e da fuori area sorprende Zappino con un pallonetto che si infila sotto la traversa accorciando nuovamente le distanze. A 2′ miracolo di Zappino che con un colpo di reni nega a Castiglia la gioia del pari. Termina 3-2 quindi dopo 3′ di recupero il match del Matusa. Prossimo avversario del Frosinone il Catania di Marcolin.