TERNI – 21 FEB – Per la prima volta in stagione il Latina centra la seconda vittoria consecutiva. Finisce 2-0 al “Liberati” in favore dei pontini.
Primo tempo – Meglio il Latina in avvio: nei primi 10′ di gioco, i nerazzurri si fanno vedere con il destro alto di Viviani e l’incornata fuori misura di Paolucci. La supremazia pontina si concretizza al 12′, con il vantaggio firmato da Alhassan: l’esterno ghanese prende palla sulla trequarti avversaria, si presenta al limite dell’area rossoverde e lascia partire un fendente imparabile per Brignoli. La reazione degli umbri è sterile: Vitale ci prova dalla distanza con un sinistro da dimenticare. Molto più insidioso, invece, il rasoterra di Litteri (22′) che Brignoli blocca a terra. Poi la gara cala d’intensità e non succede più nulla fino al riposo. Le uniche cose da annotare sono i cambi: nella Ternana Falletti sostituisce Crecco, nel Latina Bruscagin prende il posto dell’infortunato Alhassan.

Secondo tempo – Buon inizio della Ternana, umbri pericolosi al 2′: Di Gennaro manda in angolo il rasoterra di Falletti. Il Latina rischia grosso al 4′, quando Avenatti (favorito da un’indecisione di Brosco) spara sul palo da ottima posizione, a Di Gennaro battuto. Con il passare dei minuti la spinta rossoverde si placa, soprattutto per merito del Latina che riesce a ripartire bene senza farsi schiacciare. Al 18′ la Ternana resta in inferiorità numerica: doppio giallo per Falletti e doccia anticipata. Tesser corre ai ripari mandando in campo Piredda, a lasciargli il posto è Popescu. Nonostante l’uomo in meno la Ternana cerca di fare la partita e al 28′ va vicinissima al pareggio: Avenatti, da solo davanti a Di Gennaro, sbaglia la mira. Dall’altra parte è bravo Brignoli, alla mezz’ora, sul siluro di Paolucci. Il Latina con il passare dei minuti diventa padrone del campo e al 42′ trova il raddoppio che chiude i conti in anticipo: a firmarlo è Valiani con un esterno destro, Brignoli è battuto. Iuliano effettua il terzo e ultimo cambio: Figliomeni prende il posto di Paolucci. Dopo 3′ di recupero arriva il triplice fischio. Il Latina espugna il Liberati.