SORA/LATINA – 26 OTT – In SuperLega sta per scoccare l’ora della terza giornata: Latina e Sora sono ancora a caccia dei primi sorrisi stagionali dopo i ko subiti nelle prime due gare.

Ad aprire la terza giornata, sabato alle ore 18.00, saranno i pontini che andranno in scena a Milano, team che nella scorsa giornata ha trovato la sua prima vittoria stagionale, tra le mura amiche, superando per 3 set a 1 Padova.

Per la Top Volley Latina è stato un avvio complicato con la sconfitta a Perugia per 3 a 0 e con la debacle nell’ultimo match di Campionato quando Monza  si è imposta al Palabarbuto di Napoli per 3 a 1. Milano rappresenta per la Top Volley un’occasione ideale per l’atteso riscatto e i precedenti tra i due team sorridono ai pontini: infatti, nei 15 incontri disputati in passato, Latina ha superato la formazione lombarda per 11 volte, lasciando a Milano solamente le briciole.

Avvio difficile anche per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, assieme ai cugini della Topo Volley Latina, occupano a 0 punti gli ultimi posti della classifica della SuperLega. Bisogna però anche sottolineare che i sorani sono stati vittima di un calendario ostile  in quanto nella prima gara ufficiale, persa per 3 a 0, hanno dovuto affrontare in trasferta Modena, fresca vincitrice della SuperCoppa Italiana, e nella seconda gara di Campionato, match del debutto casalingo nel Palacoccia di Veroli, Trentino, team molto esperto che è riuscito a prevalere sui padroni di casa ciociari per 3 set a 1. La partita di Domenica al PalaEstra di Siena per l’Argos Volley rappresenta un’ottima occasione di rilancio: l’Emma Villas Siena è un team alla portata di Sora e anche il suo avvio di Campionato non è stato dei migliori, riuscendo a conquistare solamente un punto nelle prime due gare ufficiali. I precedenti tra Sora e Siena sono due e risalgono al campionato di A2 del 2015 ed hanno registrato una vittoria per parte. Dunque per la Globo Sora la partita di domenica rappresenta un crocevia di fondamentale importanza per il suo cammino in SuperLega, con l’obiettivo di buttarsi alle spalle questo inizio di stagione avaro di punti.