FORMIA: Patto di gemellaggio con Arpino

Un patto di gemellaggio che, dopo le polemiche social degli ultimi anni, può rilanciare l’immagine turistica di Formia e Arpino con uno speciale elemento comune denominatore: Marco Tullio Cicerone. Con questo intento i sindaci Paola Villa e Renato Rea hanno tenuto un incontro per cominciare a pianificare un rapporto di collaborazione all’insegna dell’illustre oratore romano nato ad Arpino ma ucciso a Formia nel 43 avanti Cristo.