FROSINONE: Medaglia vittime foibe

Tredici anni fa, nel 2005, gli italiani furono chiamati per la prima volta a celebrare il «Giorno del Ricordo», in memoria dei quasi ventimila italiani non comunisti, considerati nemici del popolo e per questo assassinati e gettati nelle foibe dalle milizie della Jugoslavia di Tito. Sono stati 22 gli infoibati nella provincia di Frosinone, per la prima volta quest’anno è stata riconosciuta una medaglia alla memoria ad un parente di una delle vittime.