Il fine settimana è sempre caratterizzato da controlli intensificati da parte delle forze dell’ordine. In questo weekend sono stati in particolare i carabinieri della compagnia di Cassino a pattugliare il territorio di competenza, con diverse auto posizionate nelle più importanti arterie stradali. Obiettivo contrastare lo spaccio di droga ma anche intercettare persone sospette.

Nell’ambito del servizio antidroga, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno trovato un 49enne di Cassino con 16 grammi di hascisc: è stato segnalato come assuntore. Stesso provvedimento preso dai carabinieri di Picinisco nei confronti di un 22enne di Villa Latina, trovato in possesso di alcuni grammi di hascisc e marijuana.

I controlli sono stati concentrati anche nelle zone periferiche del territorio, per evitare reati come furti e rapine. I militari del capitano mastromanno sono intervenuti sia a Sant’Elia Fiumerapido sia ad Atina dove erano state segnalate, con chiamate al 112, alcune presenze sospette. Cinque in tutto le persone controllate e per le quali è stato chiesto il foglio di via: si aggiravano nei pressi di attività commerciali senza motivo. Si trovava invece senza alcuna giustificazione nei pressi di case isolate di San vittore del Lazio un 35enne campano, con precedenti. Anche per lui foglio di via.

Denunciati invece per inosservanza di questo provvedimento una 55enne di Formia ed un 34enne campano, quest’ultimo controllato mentre si aggirava tra le auto in sosta del parcheggio “Le Grange”.