COLLEFERRO – 04 FEB – Hanno passato la notte in albergo e da parenti e amici le venti famiglie che sono state sgomberate dopo la frana che si è verificata nel pomeriggio di domenica a Colleferro, in via Manzoni.

Ha ceduto un costone che si trova alle spalle del deposito comunale di via Fontana dell’oste. Sono stati i residenti a dare l’allarme: hanno sentito un boato e visto cedere il terreno, per almeno 50 metri. Lì ci sono 23 appartamenti, non tutti abitati.

Il sindaco Pierluigi Sanna ha spiegato che non ci sono stati feriti e che sono stati danneggiati solo alcuni mezzi comunali, in particolare un’autobotte ed un carro gru. È stato eseguito un sopralluogo dei vigili del fuoco, ripetuto anche in mattinata, con la luce del giorno. Bisognerà valutare le condizioni dei fabbricati. Lo sgombero però, ha rassicurato ieri il sindaco, è stato ordinato solo a scopo precauzionale.

Ora bisognerà capire come intervenire per rimediare.