Entro marzo via alla produzione dei sampietrini all’interno della ex ideal standard di Roccasecca, ora Saxa Grestone. L’amministratore delegato Francesco Borgomeo già aveva avuto modo di rassicurare circa il rispetto del cronoprogramma, ora anche i sindacati, Cgil-Cisl e Uil, esprimono fiducia dopo l’incontro con i vertici aziendali.

Nel corso dei prossimi giorni inizieranno le procedure di accensione del forno per portarlo ad essere operativo nel giro di scarse due settimane. Le prime prove di produzione dei sampietrini avverranno nel mese di marzo. Ci sarà quindi un graduale reinserimento della forza lavoro, ad oggi corrispondente a circa 80 addetti, tra distaccati ad Anagni ed operativi a Roccasecca. A marzo se ne aggiungeranno altri.