LATINA  – 10 OTT – Mentre Latina è pronta a debuttare nell’undicesima edizione del Memorial “Nonno Gino” a Veroli si chiude, proprio venerdì pomeriggio, la campagna abbonamenti della Top Volley:

Il palazzetto dello sport di via delle Province a Cisterna di Latina, lo ricordiamo, è diviso in due settori: il parterre Gold numerato, ovvero la tribuna bassa vicina alle panchine, e tutto il resto del palasport. L’abbonamento Sostenitore, costa 500 euro e dà diritto al posto in zona vip a pochissimi metri dal campo per le 12 partite casalinghe, l’accesso all’area hospitality e a una maglia da gara della squadra.

L’abbonamento Gold (parterre numerato dietro le panchine) intero costa 150 euro e ridotto 100 euro (8-16 anni non compiuti). In questo settore le partite di campionato costano 20 euro (ridotto 15 euro) per i quattro top-match (Perugia, Civitanova, Modena e Trento) e 15 euro (ridotto 10 euro) per le altre otto sfide.
L’abbonamento Silver (non numerato, settore: tutto il resto del palazzetto) intero costa 100 euro e ridotto 60 euro (8-16 anni non compiuti). In questo settore le partite di campionato costano 15 euro (ridotto 10 euro) per i quattro top-match (Perugia, Civitanova, Modena e Trento) e 10 euro (ridotto 5 euro) per le altre otto sfide.
Per i giovanissimi Under 7 l’ingresso al palazzetto è gratuito ma senza posto garantito. Ultime ore, dunque, per poter sottoscrivere il proprio abbonamento.

Venerdì e sabato al PalaCoccia di Veroli, intanto,andrà in scena l’undicesima edizione del Memorial Nonno Gino: si sfideranno i padroni di casa della Globo Sora, la Top Volley Latina, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e l’Emma Villas Aubay Siena.

Venerdì alle ore 17:30 la Top Volley scenderà in campo contro i campioni uscenti di Vibo Valentia, mentre alle 19:30 il duello sarà tra Sora e Siena.

Nella giornata conclusiva (sabato) alle ore 16, le perdenti degli scontri del giorno precedente si contenderanno un posto sul podio mentre a seguire la finalissima.