CASSINO  –  19 MAG – Armato di spranga di ferro impediva agli altri condomini del palazzo di entrare dalla porta di ingresso. Attimi di paura si sono vissuti sabato a Cassino, in località San Bartolomeo: un 70enne è stato denunciato dai carabinieri. L’accusa è  “possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere”.

Sono stati i condomini di un immobile Ater a chiamare il 112, impauriti. Una volta sul posto i carabinieri hanno trovato l’anziano con una spranga che inveiva contro gli altri condomini del palazzo ed impediva loro di entrare. I militari sono riusciti a far desistere il 70enne, sono riusciti a calmarlo ed a farsi consegnare la spranga di ferro.