CISTERNA – 07 GEN – Cisterna ha scelto di nuovo Mauro Carturan.

Il candidato di Lega e Fratelli D’Italia si è confermato davanti a tutti, e largamente, nelle quattro sezioni che erano tornate al voto, dopo la tornata dello scorso mese di giugno, in seguito alla decisione presa dal Tribunale amministrativo: il tutto dopo il ricorso che era stato presentato dal candidato a sindaco Del Prete, uno dei concorrenti di Carturan, quest’ultimo diventato sindaco evitando il ballottaggio per soli 3 voti.

Nuova vittoria, dunque, al primo turno per Carturan.

Sono stati chiamati alle urne i cittadini che ricadono nelle sezioni 12 – 14 – 18 – 28, che corrispondono alle zone di Le Castella, Rubbia, Prato Cesarino, San Valentino.

Fin da subito si era percepito l’ampio vantaggio nelle quattro sezioni di Carturan  che nella notte su facebook ha postato un suo messaggio parlando di «una vittoria splendida  La conferma che quanto abbiamo fatto nei 4 mesi di amministrazione-  ha scritto –  è stato capito dai cittadini.  Ora  – ha concluso – riprendiamo da dove avevamo lasciato.  In silenzio, rimettiamoci a #ricostruire questa città».

Per quanto riguarda l’affluenza alle urne alle 23  di domenica hanno votato 1.859 elettori, pari al 59,63% degli aventi diritto. A giugno 2018 nelle quattro sezioni avevano votato in 2160.