FONDI – 12 NOV – Una lunga scia di violenze subite dalla donna, moglie e madre di Fondi, denunciate più volte dalla donna che più volte si era recata al   Commissariato cittadino per raccontare quanto subisse da anni , cercando aiuto nelle istituzioni. Sono partite le indagini che hanno subito una accelerazione nelle ultime ore, a seguito dell’ennesimo episodio di violenza questa volta però fuori dalle mura di casa ma in una stanza dell’ospedale di Formia dove il figlio della coppia era ricoverato. In quella circostanza i due, ormai in via di separazione, hanno iniziato a discutere. L’uomo, un 39enne di Fondi, dopo aver insultato e minacciato l’ex moglie le ha sferrato davanti agli occhi di medici ed infermieri una testata al volto, tanto da provocarle una lesione al setto nasale. Da questo episodio è scaturito immediatamente il provvedimento :  gli agenti del commissariato di Fondi hanno dato così esecuzione all’ Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Latina. Il 39enne è stato recluso nel carcere di via Aspromonte a Latina accusato di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali.

La donna invece è stata soccorso e medicata dai sanitari del Dono Svizzero, ne avrà per 10 giorni. Intanto la sua agonia è terminata qualche ora fa, con l’arresto del suo aguzzino