FROSINONE – 06 MAG – Sono state sorprese in un condominio di Frosinone armate dicono gli agenti di cacciavite ed altri arnesi atti allo scasso. Due 20enne sono state denunciate per tentato furto. Si tratta di due rom in trasferta da un campo nomadi di Roma.

Ad intervenire nella mattinata di domenica sono stati gli agenti della squadra volante della Questura di Frosinone. Una chiamata al 1113 segnala la presenza di due giovani sospette in un condominio in Via Aldo Moro.

Una volta sul posto i poliziotti hanno trovato le due all’interno dello stabile vicino ad un portone di un appartamento con in mano due cacciaviti. Per entrambe è scattata la denuncia per tentato furto.