ROCCA D’EVANDRO – 20 MAG – E’ precipitato dal primo piano di una casa di cura di Rocca D’Evandro: così è morto un 34enne di Pignataro Maggiore.   Sarà ora il medico legale nominato dalla Procura di Cassino a chiarire i contorni della vicenda, stabilendo così se si sia trattato di un suicidio o di una tragica fatalità.  Indagano i carabinieri di Sessa Aurunca.