CASSINO – 13 LUG – Droga nascosta tra i cespugli nelle vicinanze del campo sportivo del quartiere San Bartolomeo, a Cassino.

     Questo quanto trovato sabato mattina dai carabinieri della Compagnia di Cassino, insieme ai colleghi della Forestale e al personale dell’Asl, durante i controlli nel popoloso quartiere di San Bartolomeo.

     Ad attirare l’attenzione dei militari due sacchetti bianchi nascosti tra i cespugli. Una volta spostate le foglie la scoperta: si trattava di due involucri di cellophane con all’interno della cocaina per un totale di 93 grammi di peso. La droga è stata sottoposta a sequestro. Ed ora sono in corso le indagini da parte dei carabinieri per risalire a chi ha nascosto quella cocaina tra i cespugli. Droga che una volta tagliata avrebbe fruttato circa 30mmila euro sul mercato dello spaccio.

      Ma non solo i militari durante il controllo hanno anche scoperto che all’interno di un terreno recintato c’erano 4 cavalli sprovvisti del microchip di identificazione, di proprietà di un 47enne del luogo, già censito per i reati contro la persona ed il patrimonio. I cavalli sono stati sottoposti a sequestro amministrativo e affidati in custodia ad una terza persona.