SAN VITTORE DEL LAZIO – 14 AGO – Otto piante di cannabis indica che nascondeva in casa: è quanto i carabinieri della stazione di Cervaro hanno trovato a casa di un 18enne di San Vittore del Lazio denunciato per “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”.

Le piantine, del tipo ‘cheese2, avevano varia grandezza ed erano già in piena infiorescenza, pronte per essere colte ed essiccate. La canapa era nascosta in un boschetto accanto all’abitazione del 18enne già noto alle forze dell’ordine per furto e danneggiamento. I carabinieri, oltre alle piantine, hanno sequestrato anche del terriccio e del fertilizzante utile alla coltivazione della canapa indica.