Colleferro – Spaccio di droga: suocero e nuora in manette

COLLEFERRO – 21 OTT – Suocero e nuora arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro accusati di spaccio. La giovane, fidanzata del figlio del 52enne, è stata trovata in possesso di 50 grammi di cocaina già divisa in dosi. Tutto è nato da un normale controllo. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Colleferro hanno fermato i due alla guida dell’autovettura del 52enne, già conosciuto per i suoi precedenti di droga. Al controllo si sono mostrati subito agitati e nervosi e così, approfonditi gli accertamenti sono stati trovati in possesso di 50 g di cocaina già suddivisa in dosi pronte per finire nel marcato dello spaccio colleferrino.
I controlli sono poi proseguiti a casa dei due. Dal 52enne i carabinieri hanno trovato vario materiale per il confezionamento della droga e due bilancini di precisione.
Al termine del rito direttissimo, l’attività dei Carabinieri è stata convalidata e per il 52enne si sono aperte le porte del carcere di Velletri, mentre per la nuora, incensurata, la condanna ad un anno e dieci mesi di reclusione.

0